Skip to main content
Ceruso

Ceruso in conferenza stampa: "Non è stata violata alcuna legge"

“No, non abbiamo violato nessuna legge”. Il presidente del sindacato TiSin Nando Ceruso ha preso parola in conferenza stampa questa mattina rispondendo alle domande dei giornalisti e precisando alcune situazioni, oggetto di discussioni,e i dettagli dell’accordo raggiunto con Ticino Manufactoring.

 

“Tanti lavoratori – dice Ceruso – sono sopra i minimi salariali stabiliti dal Gran Consiglio. Due terzi, invece, sopra i 18 franchi e la rimanente parte oscilla tra i 16 e i 17 franchi quali salari d’entrata per poi scattare di categoria. Non ci vedo nulla di diverso rispetto a tanti altri contratti collettivi”.

 

E ancora: “Le normative rispettano la legge federale sul lavoro. Non abbiamo violato nessuna legge. Riteniamo di aver fatto la cosa giusta”.

In difesa del lavoro in Ticino!

Fissa un appuntamento con uno dei nostri collaboratori.